Il Dogale passito vince il Premio Fero 2019

Il Dogale passito vince il Premio Fero 2019

Premio speciale per il nostro Dogale passito
E’ stato infatti giudicato come Miglior Vino da dessert durante le selezioni per la guida Vinetia 2019, aggiudicandosi il Premio Fero, dedicato ai 7 migliori vini della regione Veneto individuati durante le degustazioni.

Vinetia, la Guida ai vini del Veneto, costituisce una fotografia delle migliori produzioni vitivinicole venete sulla base di una capillare analisi dei vini.
Ѐ un’importante veicolo di promozione, sempre consultabile e accessibile da qualsiasi dispositivo dal sito vinetia.aisveneto.it.
Un’incredibile vetrina delle cantine della nostra regione sia per il pubblico italiano che internazionale: la guida infatti viene tradotta in 4 lingue (inglese, tedesco, russo e spagnolo).

Oggi, al prestigioso Hotel Principe di Venezia, c’è stato l’evento di premiazione del Premio Fero, a cura di AIS Veneto.
Il Fero è un premio speciale assegnato a un solo vino che nella rispettiva categoria ha conseguito il punteggio massimo assoluto.

premio fero

image1 (Large)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi proponiamo la “poetica” analisi sensoriale del Dogale, riportata in guida:
Nel bicchiere scorre ambra scura e preziosa, luminosa e compatta. Olfatto di grande intensità. Trasmette eleganti ricordi di miele di castagno, fico maturo, datteri e china. Seguono solfeggi di frutta secca e candita, pompelmo e note iodate. Al palato conferma la sua seducente impronta aromatica, con un raffinato e composto equilibrio. Il lungo finale, sorretto da una strepitosa freschezza, regala squisiti riverberi agrumati.

Allegati:
image1 (Large)
premio fero