Crema di lenticchie e cavolo nero ai semi di finocchio con il Pinot Grigio senza solfiti Le Carline

Crema di lenticchie e cavolo nero ai semi di finocchio con il Pinot Grigio senza solfiti Le Carline

Una preparazione veloce, sana, nutriente e vegana per scaldare lo spirito e rinvigorire il corpo. Da abbinare con il nostro Pinot Grigio senza solfiti aggiunti per esaltare la cremosità del piatto e apprezzare la freschezza del vino. Buon appetito a tutti!

Ingredienti:

300 g di cavolo nero,
150 g di lenticchie rosse decorticate,
1 patata,
1 carota,
1 cipolla,
1 gambo di sedano,
4 cucchiai di concentrato di pomodoro,
2 cucchiai di semi di finocchio,
1 spicchio di aglio,
2 foglie di alloro,
1 rametto di rosmarino fresco,
olio extravergine d’oliva ,
sale

  1. Create un infuso facendo bollire per 15’ 2 cucchiai di semi di finocchio in 1 litro d’acqua, filtratelo e tenetelo da parte.
  2. Mondate e affettate finemente 300g di foglie di cavolo nero private delle coste centrali. Riportate ora l’infuso a ebollizione e lessatevi il cavolo nero per 10 minuti scarsi. Quindi scolatelo conservando il brodo di cottura.
  3. Rosolate a fuoco basso un trito di carota, cipolla e sedano per 10 minuti e aggiungete le lenticchie ben risciacquate mescolando per qualche minuto, poi versate il brodo al finocchietto, una patata sbucciata e tagliata a pezzi, alloro, poco sale e il concentrato di pomodoro. Cucinate per circa 40’ aggiungendo acqua se necessario.
  4. Rosolate con olio un trito di aglio e rosmarino e aggiungetevi il cavolo nero rigirando per 2-3 minuti.
  5. Eliminate l’alloro dalla crema di lenticchie e servitela nelle fondine. Completate distribuendo il cavolo nero e qualche seme di finocchio.
  6. Versate il vino nei calici e godetevi con calma il delizioso abbinamento!

Grazie agli amici di www.cucinanaturale.it

Allegati:
ricetta pinot senza solfiti